S c Uo L a   C a t t Ol i C a   M a t e R n a   e d   E l e m E n t A r e
St.   C a t h e r i n e   C a t h o l i c   P r e   -   P r i m a r y   S c h oo l
L a k k a   -   F r ee t o w n   (S i e rr a   L e o n e)

P e r   c o s t r u i r e   i l   f u t u r o

Progetto Carry

St. Catherine Pre-Primary School Teresa Lane
Lakka Village - FreetownSierra Leone

Progetto Carry: Aid Rural Child & Youth

 

Rinnovo Carry: Certificato 2012-13

 

La scuola: dati essenziali

 

La scuola impartisce insegnamento per ciclo pre-primary (asilo da 3-5 anni) e primary (scuola primaria dai 6-12 anni) completando il primo ciclo di 9 anni di studio. La scuola è patrocinata dalla Missione Cattolica di Freetown.
Avviate pratiche per richiesta di riconoscimento statale della scuola: richiesta la registrazione della scuola che sarà scuola privata cattolica " government assisted" cioè con salario agli insegnanti.
La direttrice della scuola è stipendiata dallo stato ed immessa in ruolo.
A novembre verrà richiesto l'annuale rinnovo della registrazione dell'Associazione CARRY al Ministero del Welfare della Sierra Leone come Indigenous Local Voluntary Organization (l'attuale certificato scade a novembre 2013)
Una volta che la scuola avrà ottenuto il riconoscimento statale, potrà avvalersi della mensa con cibo fornito dallo Stato.
Viene svolta periodicamente nell'ambulatorio istituito presso la scuola un controllo medico degli alunni da parte di personale del presidio medico di zona
I migliori studenti una volta concluso il ciclo di scuola primaria vengono accompagnati nel percorso di studio nelle scuole secondarie e università grazie all'erogazione di borse di studio. Nell'anno 2013 vi sono 7 borsisti.

 

Figures

Alunni:
a.s. 12/13 iscritti 102 (asilo 50, I e II classe 52)
a.s. 13/14 iscritti 150 (asilo 70, I II e III classe 80)

 

Insegnanti:
a.s. 12/13 1 direttrice e 4 insegnanti
a.s. 13/14 1 direttrice e 5 insegnanti
Gli insegnanti sono pagati dall' Associazione SCOTIA AID e tutti sono in procinto di essere immessi nella graduatoria del Ministero dell'Educazione

 

Trattamento economico: gli alunni si dividono in tre categorie:
ragazzi con problemi fisici e psichici, con aiuti sostanziosi da parte dell' Associazione
scolari di famiglie numerose e povere , con cui collaboriamo per pagare l'affitto e per il vitto e parte tasse scolastiche.
alunni economicamente in grado di pagare la retta annuale.

 

Con il Progetto di completamento del ciclo della scuola primaria aggiungendo le classi IV, V e VI

 

Alunni: 250 alunni nelle 6 classi e asilo


Insegnanti: 1 direttrice e un team di circa 15 insegnanti
Istituzione del doposcuola
Istituzione della scuola serale di alfabetizzazione per adulti
Stato dell'arte
Interventi realizzati nel corso del 2013:
Un generatore per l'elettricità 1500 € e allacciamento alla rete elettrica nazionale 1.500 € (inclusi pali elettrici)
Recinzione con cancello d'ingresso 10.000 Euro
Canale di scorrimento acqua piovana intorno all'edificio e davanti alla recinzione d'ingresso 2.000 Euro
Torre per l'acqua: costruzione in cemento, tanks per l'acqua, allacciamento all'acquedotto che dista 800 metri circa dalla scuola 7.000 Euro
Completamento (soffitto, porte, finestre, piastrelle, bagni...) del secondo piano (uffici e guest-house di 100 mq.) 10\11 mila euro
Completamento dell'aula che servirà per la classe terza, nell'anno 2013\14 1.000 euro

 

Da completare:
Arredamento della Guest-house e dell'ufficio
Imbiancatura delle pareti esterne e della recinzione
Allestimento del portico con panche in cemento e pavimentazione
Pannelli solari per garantire corrente elettrica per scuola serale

 

Nuovo progetto 2014

Completamento del ciclo educativo con la costruzione di tre aule e toilette per le classi IV, V e VI della scuola primaria

 

Progetto complessivo:
I membri del consiglio dell'associazione Carry (Director, Deputy Director, Education Secretary, Financial Segretary e Secretary) nel corso del 2012 e 2013 non hanno ricevuto compensi; dal 2014 verrà erogato un rimborso spese per trasporto e telefono.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo